De Musica – Solfeggio parlato o cantato? e … quale ‘intonazione’?

Ancorché la questione sia apertissima e contrastatissima, la Storia, come sempre, è Maestra: Dopo aver  acquisito definitivamente l’importanza e la straordinaria validità della solmisazione kodalyana, è tempo di ricongiungersi alla sua fonte primaria: l’esacordo guidoniano ha ancora molte cose da insegnarci, in particolare per l’intonazione naturale degli intervalli (just-intonation). Consiglio in prossimità del solstizio d’estate una lettura istruttiva. Vedi però anche il prosieguo fondamentale sulle differenze che si generano nell’intonazione vocale ‘naturale’, usando il sistema del do mobile, o Tonic Sol-fa, o la tradizionale e sempre validissima solmisazione di Guido d’Arezzo, dalla quale tutti i successivi sistemi ‘mobili’ derivano.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...