MAECENAS ATAVIS EDITE REGIBUS

OVVERO

dal serio:

image

Geminae undeviginti odarum Horatii melodiae, quatuor vocibus probè adornatae …, FRANCOFORTI, APVD CHRIstianum Egenolphum. Anno M.D.LI

al faceto:

e ritorno:

“Anamorfosi bibliometriche”:

Sulle storture e paradossi della bibliometria, ossia lo strumento di misura della produzione scientifica utilizzato dalle agenzie di valutazione in campo universitario nazionale (Anvur) ed internazionale.

E con le arti performative (leggi Conservatori e riforma – L.508/99) come la mettiamo? Verrebbe da dire: “peggio ancora” …
Se poi si completa il quadro con le valutazioni della qualità delle istituzioni, per non parlare delle proposte di loro riforma o creazione di nuove …  (si veda  il lucido punto sulla situazione a dicembre 2015 del maestro Troncon).

Per tornare alla lezione  sui metodi di valutazione dell’Anvur, e cioè la video-conferenza del prof. de Nicolao (Pavia, dic. 2015), interessanti appaiono le conclusioni finali e la rivelazione che in realtà la bibliometria è utilizzata in Gran Bretagna e poche altre realtà. In Olanda si preferisce un sistema meno rigido e paradossale, e ci si basa di più su fattori apparentemente meno oggettivi ma più efficaci, soprattutto per evitare che ci siano preferenze date a chi è più conformista nel sistema della ricerca scientifica (fondamentale anche per la intuizione già acquisita dall’epistemologia e la scuola popperiana negli anni ’70 del ‘900 che mette in evidenza il rischio di non considerare chi propone tesi innovative).

La questione dibattuta è analoga a quanto affermato nella presentazione di settembre 2014 a Bologna del bel libro di Marco Maria Tosolini sulle fondazioni bancarie e la cultura: alcuni proff. di Unibo hanno dichiarato che si stanno rivedendo le convinzioni – ancora molto diffuse – circa i criteri di valutazione dei progetti per i quali si chiedono finanziamenti: secondo i nuovi orientamenti si dovrebbe evitare di basarsi sui cosiddetti “risultati attesi” immediati, altrimenti, secondo l’esempio fatto durante l’incontro, Stravinsky probabilmente non avrebbe avuto l’opportunità di ricevere una commissione dalla Rockefeller Foundation, quanto a “risultati attesi” immediati.

Di fatto mutatis mutandis il mecenatismo antico, a parte la questione comunque non irrilevante del ritorno politico e di immagine per il mecenate stesso, funzionava meglio perché dava spazio anche, paradossalmente, alle proposte più elitarie e meno misurabili in termini di consenso immediato e di ‘utilità’ sociale o larga funzione all’interno del sistema culturale artistico: un sistema ‘misto’ che, di fatto, ha permesso storicamente – persino attraverso il sistema tanto oggi vituperato della raccomandazione –  lo sviluppo della qualità nella ricerca scientifica, artistica e didattica le quali oggigiorno rischiano oltretutto di impaludarsi nel pur utilissimo sistema informativo della rete (World Wide Web). Come dire: da una parte l’enfasi sull’oggettività dei dati, dall’altro il mare magnum degli stessi.

Solo in parte  si tratta di un altro argomento, in realtà non alieno dalla problematica di cui sopra. E’ oggi difficile districarsi tra la quantità e la qualità delle informazioni, ed il tempo necessario all’approfondimento ed alla critica, tutti fattori che sembrano andare sempre meno d’accordo tra loro.  Ma, come confermato autorevolmente da più parti, il WEB deve rimanere strumento, e non può sostituirsi alla ricerca ed all’elaborazione culturale in sé stesse, né, come sa chi opera nell’insegnamento, alla didattica ed al lavoro scolastico vero e proprio dei formatori (magistri) e dei formandi (siano quest’ultimi incipientes, perficientes o perfecti – per riprendere la suddivisione in classi della schola dei chierici di S. Pietro a Bologna, a sua volta ispirata agli stadi della vita spirituale in San Tommaso).

Bologna, Cattedrale di S. Pietro

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...